Il sogno del commissariato di polizia

Sono in un commissariato di polizia o qualcosa di simile, c’è un sacco di gente che va e viene, poliziotti seduti alle scrivanie che lavorano e discutono dei vari casi.

Arriva un poliziotto, porta fuori campo un travestito alto due metri, parrucca platino, mascella quadrata e cosce come quelle di Schwarzenegger in Conan il barbaro. Quando ritorna un collega gli chiede:

– E quella perché faceva storie?
– Dice che non posso arrestarla perché è la donna ancestrale.

[Guardo troppo Brooklyn 99]