Sì, sì, mo mi ci metto

Lo so che è un po’ che non scrivo, il fatto è che sono stato un parecchio incasinato sul lavoro, tre progetti e il tentativo di liberarmi di uno di quelli, poi a fine trimestre abbiamo l’autovalutazione da fare e quindi bisogna fare tutto quello che fino a quel momento non si è fatto, sempre se si vuole sperare nella possibilità di una promozione.

Nel frattempo ho aperto un blog in inglese, ma è un blog interno sulla intranet del lavoro, si parla di quello che faccio quotidianamente, non vi siete persi nulla. O almeno se foste qui a leggere sapreste che non vi siete persi nulla. Insomma non è cambiato molto ultimamente, ma a breve spero di ripartire per qualche posto esotico, tipo l’Inghilterra, la Danimarca o il regno di Oz. Andiamo Toto.