In diretta da Wawa

Appena ricevuto da Ola:

Italo terror su autobus! e salito un tipo con la chitarra in mano e canta l’italiano vero:-)

A Varsavia c’è un locale, l’Aurora, che quasi ogni mese fa delle serate chiamate “Italo Terror”, dove si va vestiti con cose Dolce e Gabbana tarocche, le magliette sintetiche con le scritte italiane sopra, tipo Binasco o simili e si cantano canzoni di Toto Cutugno, Mango e altri, il panico di solito è massimo quando partono i classici di Ramazzotti.

P.s.  So che vi lamenterete che Ola non mette gli accenti in italiano, purtroppo non li mette nemmeno in polacco.

I regali dello scorso fine settimana 3

www.estroversa.net
Lo so la foto è penosa, ma è inversamente proporzionale al contenuto del sacchetto proveniente da Beinette che mi è stato regalato da Estroversa questo fine settimana. Cioccolattini e biscotti al cioccolato al rhum.

Devo essere stato proprio buono in qualche vita (molto) passata per ricevere regali del genere. Che altro dire? Se le cose stanno così torna quando vuoi.

CitizenCamp

Dovrei scrivere qualcosa sul Citizencamp, prima che se ne dimentichino tutti, tra sabato e oggi non sono riuscito a scriverne nulla. Sinceramente un BarCamp tematico non era una cattiva idea, il punto era che la cittadinanza digitale è un argomento molto settoriale e poco sviluppato dalle amministrazioni, le esperienze sono poche e spesso i discorsi sono stati molto teorici, anche troppo per i miei gusti. Fregatura massima la seconda sala era davvero troppo piccola o ospitava sempre i talk più affollati.

Vorrei ringraziare (linkandoli) soprattutto quelli che hanno apprezzato la vodka, so che dimenticherò qualcuno ma ci provo, se qualcuno manca lo dicesse nei commenti:

Samuele Silva
Cristian Conti
Luca Sartoni
Estroversa
Gioxx
Dema
Senza Aggettivi
Davide Salerno
JTheo
Tempo da perdere
Fullo