Traffico aereo all’aereoporto di Newark

Newark airport congestion

Quando ho letto su wikipedia che a Newark c’erano problemi di traffico e per questo riducevano il numero di voli a ottantuno all’ora, ho pensato che era davvero una cosa strana, chissà poi com’erano organizzati per gestire tutti quei voli, magari diverse piste dove aerei partono e arrivano perfettamente sincronizzati ecc. ecc. Comunque mi sembrava una cosa un po’ buffa.

Quando ho cambiato per Charlotte, il mio aereo perdeva un sacco di tempo di fase di rullaggio, qualche problema? un ritardo tecnico? Alla fine quando stavamo quasi per arrivare sulla pista di decollo ho capito. E’ il sistema per gestire gli 81 aerei all’ora, li mettono tutti ordinatamente in fila indiana.

Ecco quindi la foto fatta mentre il mio aereo gira per arrivare sulla pista parallela alla corsia dove eravamo in attesa del nostro turno. Non si vedono tutti, ma dietro il nostro c’erano ancora altri undici aerei e altri ne sarebbero arrivati sicuramente poco dopo.

Il volo da New York era un volo US Airways per Charlotte, come quello che è atterrato sull’Hudson. Quello però partiva dall’aeroporto LaGuardia. Il mio è stato, quindi, un po’ più tranquillo.

(foto originale Newark airport congestion di francescomucio)

Leave a Comment.