Color Moods

colormoods

Da quando utilizzo computer con interfaccia a finestre, il mio sfondo del desktop è sempre stato del colore preimpostato dal produttore e me lo sono sempre tenuto così, lo trovavo molto più funzionale e ordinato dell’utilizzare disegni o fotografie che si confondono con le icone.

Ultimamente però ho scoperto le collezioni di sfondi di desktop che ogni mese propone smashingmagazine.com e un po’ con la scusa che contengono il calendario del mese, ma soprattutto perché sono davvero belli, ho abbandonato il mio sfondo monocromatico per qualcosa di meglio.

L’effetto migliore di questi desktop colorati comunque lo hanno sul mio umore, malgrado il Dell serioso dell’ufficio, il lavoro non esaltante e l’apatia del lunedì mattina, avere qualcosa di colorato davanti ogni tanto non è affatto male. Se avete il mio stesso problema da grigiume milanese, dateci un’occhiata.

4 Comments

Leave a Comment.