San Valentino, Ochelata OK e alieni

Dissociativa

– Ehi Ma’ hai visto i calzini?
– Guarda nel frigo.
– Nel frigo.
– Sì, ieri il nonno non li ha finiti.

Pro loco

… perchè Ochelata offre davvero tutto al visitatore. Quindi se per caso vi capitasse di essere in Oklahoma, di avere molto tempo libero e nessuna malattia venerea venite pure a trovarci senza perdere altro…

La fine di un ciclo

– La fine dei dinosauri fu davvero dovuta alla caduta di un enorme meteorite o a sconvolgimenti climatici?
– Perchè professore, lei ha una teoria diversa?
– Immaginiamo che alla fine del Cretaceo un enorme assorbente…
– Se, bonanotte!

Affetti

– Prima di tutto complimenti per la vittoria, di certo è dovuta al duro allenamento di questi anni e al gran cuore che avete dimostrato.
– Sì, proprio così, e la vittoria di oggi vorrei dedicarla alla mia compagna che mi è vicina ogni giorno.
– Ah, è vero oggi è proprio san Valentino!
– Veramente parlavo del mio cane.

Uomini

– Ehi, Tod, hai visto che figa?
– Ma tu lo sai chi è quella figa?
– No, chi è?
– E’ Gianfilippo.
– Gianfilippo?!?
– Sì ha cambiato sesso il mese scorso.
– Però, l’ha cambiato bene.
– E adesso dove vai?
– E me lo chiedi? una volta che c’è una figa con cui parlare di pallone dopo una scopata!

Giustificazioni

– Tamara, hai studiato?
– Sì prof, tutto il pomeriggio, ma mi hanno rapito degli alieni grigi e cancellato la memoria.
– E come fai a ricordare che ieri hai studiato?
– Perché dopo avermi cancellato la memoria mi hanno detto che non avrei mai imparato niente da una professoressa cretina come la mia.

Altalena

Su e giù, giù e su,
la giostrina fa così,
lo sa il pupo
che va al parco,
e la mamma
non col babbo.

6 Comments

Leave a Comment.