Campionati Italiani di Sport con Materiale da Viaggio

Finalmente si ricomincia. Mancano ormai poche ore alla partenza dell’evento sportivo più atteso, come ogni anno le ore di allenamento, gli sforzi e i sacrifici di milioni di atleti mostreranno i loro frutti negli ormai imminenti Campionati Italiani di Sport con Materiale da Viaggio.

Le discipline che vedranno protagonisti gli atleti vanno dalle classiche Corsa ad intralcio in stazione, dove gli atleti saranno impegnati ad evitare ostacoli e viaggiatori nel tentativo di raggiungere un binario nel minor tempo possibile, al Lancio del bagaglio nelle categorie peso, distanza e precisione, come al solito rompere un finestrino nel tentativo comporterà squalifica immediata.

La società Trenitalia in collaborazione con il CONI assicurerà il maggior supporto possibile permettendo quest’anno di disputare in almeno 25 stazioni delle rete italiana delle prove di Corsa con carrello a due e a quattro, sport che trova sempre più estimatori anche con l’aumentare dell’età pensionabile.
Inoltre sempre da Trenitalia arriva la promessa di treni in orario cosa che permetterà lo svolgersi dei Cento metri su binario, dei Duecento metri su binario e dei Quattrocento metri su terreno misto (atrio, scale e binario). Ricordiamo che il record mondiale dei Centro Metri fu ottenuto proprio durante gli scorsi Campionati Italiani da Salvatore Gargiulo di Cercola (NA) con il tempo impossibile di 9,97.

Le gare di Triathlon, fare il biglietto, raggiungere il binario e salire sul treno si svolgeranno invece solo nei momenti più affollati delle giornate degli eventi e divideranno i propri spazi con le competizioni di Caccia all’obliteratrice funzionante e Arrampicata libera competitiva, spettacolare gara di arrampicamento sui gradini del treno cercando di portare su più bagagli possibile tentando anche di ostacolare gli altri atleti.

Dopo le gare in stazione l’attenzione si sposterà a bordo dei treni, dove tra gare di Sollevamento pesi e di Orientering a bordo, vi sarà l’altra nuova disciplina di questi giochi, la gara di Furto della Playstation portatile, che andrà ad aggiungersi alle numerose gare di Furto (di portafoglio, bagagli e cellulari) che negli anni passati sono state la croce e delizia dei campionati. E’ entrata nella storia dei giochi due anni fa la prova di Gennaro Esposito che riuscì a sottrarre nove cellulari su un Milano – Reggio Calabria, compreso quello di uno dei giudici di gara.

Sempre sui treni si svolgeranno le contestate gare di resistenza: le prove di Resistenza senza dormire, Resistenza in piedi e Resistenza senza andare in Bagno si terranno come di consueto, malgrado le colorite proteste degli osservatori delle nazioni unite che l’anno scorso erano stati invitati a seguire i campionati. Ecco come si è espressoo al riguardo Mario Bernasconi presidente dei Giochi in una recente intervista “I folkloristici rapporti degli osservatori ONU non ci colgono di sorpresa, i Campionati Italiani di Sport con Materiale da Viaggio andranno avanti, d’altra parte cosa potevamo aspettarci da chi è venuto a raccontarci che Saddam non aveva armi di distruzione di massa?”

Le date ufficiali degli avvenimenti sono le seguenti.

Cerimonia inaugurale e gare del ponte dell’Immacolata:

1a manche da Nord a Sud: 7-8 dicembre 2005
2a manche da Sud a Nord: 11-12 dicembre 2005

Prova del Santo Natale con messa solenne

1a manche da Nord a Sud: 23-24 dicembre 2005
2a manche da Sud a Nord: 26-27 dicembre 2005

Gran gala dello sport di Capodanno

1a manche da Nord a Sud: 30-31 dicembre 2005
2a manche da Sud a Nord: 1-2 gennaio 2006

Week-end lungo dell’Epifania e chiusura dei giochi

1a manche da Nord a Sud: 5-6 gennaio 2006
2a manche da Sud a Nord: 8-9 gennaio 2006

Tutte le prove potranno essere seguite sul canale satellitare Sport Tv (canale 111 su Sky), ampia copertura verrà sicuramente data agli eventi anche dai telegiornali e dalle loro redazioni sportive, nonché dai quotidiani sportivi.

5 Comments

  1. Hi.
    Dimentichi la specialità della Deglutizione del Medaglione di Spugna con Cotto e Emmenthal del Vagone Bar senza ausilio idrico.
    Conta già uno stimato Medaglioniere.

    …..

    Reply
  2. Si vede che tu non segui le competizioni, i Campionati Italiani di Sport con Materiale da Viaggio si svolgono solo con treni notturni, dove il bar è ridotto ad un misero carrellino che fa drinn drinn ogni tanto impedendo di dormire anche ai pochi che hanno un posto a sedere

    Reply

Leave a Comment.