Certezze

Quando tornai a Salerno a metà novembre, chiamai a Bius per sapere dov’era e se potevamo vederci, visto che da qualche mese ormai era tornato a lavorare a Salerno, sapevo che mi avrebbe raccontato qualcosa di incredibile o che mi avrebbe fatto pensare. Il telefono dall’altra parte cominciò a suonare e dal primo squillo capii che c’era qualcosa sotto.

– Bius dove sei?
– A Cork.

Leave a Comment.